Per informazioni sulla pubblicità su questo sito web: advertising@quellicheinvestono.com

Esperienze di vita all'estero degli expat fiscali (e non)

Imark

Administrator
Membro dello Staff
A gennaio entra in vigore la nuova legge che regolamenta le locazioni residenziali a Malta. Si applica ai nuovi contratti sottoscritti a partire da inizio anno, non a quelli preesistenti.

Qui una sintesi in inglese predisposta dalla principale agenzia di real estate a Malta, Frank Salt.

 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
A gennaio entra in vigore la nuova legge che regolamenta le locazioni residenziali a Malta. Si applica ai nuovi contratti sottoscritti a partire da inizio anno, non a quelli preesistenti.

Qui una sintesi in inglese predisposta dalla principale agenzia di real estate a Malta, Frank Salt.

All'approssimarsi dell'entrata in vigore delle nuove norme sulle locazioni - a far data da domani - ecco anche un articolo illustrativo del Times of Malta

 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Oggi a Malta terzo blackout su tutto il territorio nazionale delle ultime settimane della durata di circa 3 ore. Qui senza elettricità non si telefona, non ci si riscalda (salve le stufette a gas) e non si cucina (per chi ha le cucine elettriche, all'inglese).

Da quando è esplosa la vicenda del coinvolgimento di esponenti di governo nell'assassinio della Caruana Galizia, i black out si sono moltiplicati, ce ne sono stati anche di più brevi e parziali. Mai visto prima in quasi sei anni che sono qui.

Aggiungo un pezzo del Times of Malta, talune località hanno dovuto attendere addirittura le 13:00 per il ritorno dell'elettricità che era andata via alle 7:30 per un guasto verificatosi un'ora prima presso l'interconnettore Italia Malta in provincia di Ragusa


Cattive notizie per gli expat italiani a Malta. L'altro ieri e ieri due blackout diffusi durati ciascuno un quarto d'ora circa. Purtroppo è stato gravemente lesionato - ed è ora del tutto fuori uso - il cavo sottomarino che collega la rete elettrica maltese a quella italiana, assicurando per questa via circa il 30% dell'energia elettrica normalmente approvvigionata a Malta.

Non si sa quanto tempo occorrerà per rimetterlo in sesto, nel mentre gli impianti di emergenza possono assicurare un certo livello di copertura. Enemalta, l'Enel locale, assicura che gli impianti di emergenza sono in grado di sopperire alla carenza anche quando riapriranno gli impianti industriali, alla ripresa dell'attività lavorativa dopo la conclusione delle vacanze natalizie.

C'è da sperare il danno possa essere riparato presto, Enemalta prepara piani di emergenza in caso la linea non sia ripristinata per l'estate, quando i consumi salgono per via del caldo.

 

waltermasoni

Moderatore
Membro dello Staff
Fitch Affirms Malta at 'A+'; Outlook Positive
10 JAN 2020 04:02 PM ET

Fitch Ratings - Frankfurt am Main - 10 January 2020:
Fitch Ratings has affirmed Malta's Long-Term Foreign-Currency Issuer Default Rating (IDR) at 'A+' with a Positive Outlook.




KEY RATING DRIVERS

Malta's ratings are supported by euro area membership and institutions stronger than the majority of 'A' rated peers. Malta outperforms the 'A' median on the World Bank human development and governance indicators, although its scores on the 'voice and accountability' and 'control of corruption' subcomponents have been slipping in recent years. Despite unfolding corruption allegations and a recent rise in political volatility, which could further affect governance scores, the Positive Outlook reflects an expectation of sustained high economic growth from diverse sources in the medium term and a firm downward trajectory for gross general government debt/GDP driven by sound fiscal performance.

Malta's prime minister, Joseph Muscat, announced his resignation on 1 December 2019 in a televised speech. This followed weeks of mounting public anger over developments in the investigation into the October 2017 killing of journalist Daphne Caruana Galizia, which included allegations of corruption involving other members of the government. The demonstrations have been focused on the outgoing prime minister's alleged involvement in the scandal while the ruling Labour Party continues to enjoy sizeable public support. The party will hold internal elections for the new party leader (and prime minister) on 11 January 2020. General elections are due in 2022.

Fitch estimates economic growth to have reached 4.9% in 2019, down from 7.0% in 2018 but significantly higher than the 'A' forecast median (3.0%), propelled by strong public consumption and a recovery in public investment. Foreign demand will contribute positively despite the mild forecast slowdown in Malta's trading partners. GDP growth is forecast to edge down to 4.5% in 2020 and 4.2% in 2021, with projects supported by EU structural funds concluding ('A' forecast median of 2.8% for 2020-2021). Revisions of population growth have led to lower GDP per capita projections, but Fitch believes Malta's per capita income will continue converging to the EU average.

Fitch believes that Malta will continue upholding its fiscal rules targeting a balanced budget in structural terms (net of International Investment Programme receipts) and ensuring that expenditure growth does not exceed the economy's potential growth rate. Although the government ran a small deficit in 1H19, as public works projects boosted capital investment and intermediate consumption spending, Fitch expects the general government to have ended 2019 with a surplus of 1.1% of GDP (compared with a forecast fiscal balance for the 'A' median of -1.2% of GDP). We expect the surplus to slightly decrease to 1.0% in 2020, owing to a small fiscal loosening projected in the 2020 budget.

Malta's debt structure and dynamics remain favourable and Fitch expects general government debt to reach 43.0% of GDP at end-2019, edging down to 37.3% of GDP at end-2021. The average maturity (8.4 years, end-November 2019) is almost double the 'A' forecast median for end-2019. Interest payments are projected to further decrease to 3.3% of GDP in 2019, below peers' forecast median (4.7%). Government guarantees at 8.3% of GDP at end-2Q19 are relatively large but on a clear downward trend.

There has been little evidence of overheating despite strong growth. According to Eurostat data, nominal wage growth jumped to 3.1% yoy in 3Q19 (1.0% in 3Q18), propelled by a rise in public wages, but this was offset by previous quarters of sluggish growth in salaries (average of 1.4% to end of 3Q19). This helped keep inflation to a 12-month average of 1.5% in November. Fitch projects inflation will average 1.3% in 2019, from 1.7% in 2018, before rising to an average of 1.8% in 2020-2021. The unemployment rate has continued falling, averaging 3.3% in 3Q19, below 2018's average of 3.7%. Fitch expects the unemployment rate to stabilise at 3.4% in 2020-2021 ('A' historical median of 6.4%), as a slowing economy and structural rigidities in the labour market, particularly skills shortage, become more evident.

Fitch projects Malta's current account balance to average 9.9% of GDP in 2019 ('A' forecast median of 2.2%), in line with 2017-2018 values and despite the eurozone slowdown. The current account surplus narrowed to 8.5% of GDP in 1H19 from 11.3% in 2018, propelled by a one-off jump in imports in 1Q19 owing to a relatively low level of imports in 1Q18. Malta has one of the largest net international investment positions in the EU, forecast at 65.1% of GDP at end-2019 ('A' median of 13.7%), and this is expected to continue increasing in the coming years. Malta will remain a large net external creditor position at the end of 2019 (132.2% of GDP, peers' median of -8.2%), distorted by its large banking sector.

The Council of Europe's anti-money laundering body (Moneyval) published its report in September 2019, highlighting the need for Malta to improve the execution of its newly revamped money-laundering framework. The report also acknowledged that the authorities have demonstrated a broad understanding of the vulnerabilities within the banking system. Given the size of the banking sector in Malta (hovering around 330% of GDP in 3Q19 for domestic and offshore banks), the recent increases in the Financial Intelligence Analysis Unit and Malta Financial Services Authority budgets, as well as the new supervisory procedures introduced in July, are welcome developments and have resulted in a surge in administrative penalties being enforced (EUR3.7 million in 1H19 from EUR60,000 in 2016).

Financial soundness indicators are strong and improving. Return on equity for domestic banks (11.6% at 2Q19) and return on assets (1.0%) remain at high levels. The NPL ratio continues to be on a firm downward trend, edging down to 3.3% at 2Q19 from 4.2% at 2Q18. The share of loans to non-residents (17.5%) remains high and a risk factor, but they appear to have stabilised around the 15%-20% range for the past few years. Credit growth to the private sector remains high at 6.6% in November 2019 (eurozone average of 3.2% in August 2019), driven by fast household credit growth (9.8%).

We expect banks to retain strong CET1 buffers (16.6% at end-2Q19) and cautious capital distribution policies ahead of the likely increase in risk-weighted assets under updated regulations. Fitch revised Bank of Valletta's Outlook to Negative in October, and affirmed its IDR at 'BBB'. Malta's banking system scores 1 on Fitch's Macro-Prudential Risk Monitor.
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Cose maltesi: il consulente incaricato di curare l'immagine della Malta Gaming Authority (l'industria del gaming online che è una delle principali fonti di denaro per Malta) era, all'epoca dell'incarico, inquisito per riciclaggio di denaro sporco.

 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Lo stato dell'industria a Malta nelle parole del capo dell'associazione dei costruttori. In realtà il peggioramento dell'immagine di Malta dovuto alla vicenda dell'omicidio della Caruana Galizia interviene su un mercato immobiliare gonfiato all'inverosimile dalle politiche adottate dal precedente esecutivo. Le bolle, presto o tardi, sono destinate a scoppiare.

"We have investors who are holding back and demand has dropped. We are also concerned that the banks aren’t helping. The government needs to show that the issues will be addressed."

 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Un quinto dei casi di cancro alla vescica in Malta sarebbero associati al consumo di acqua del rubinetto secondo un recente studio. Chi venisse qui farà come i maltesi, i quali appunto non la bevono.

 

waltermasoni

Moderatore
Membro dello Staff
Un quinto dei casi di cancro alla vescica in Malta sarebbero associati al consumo di acqua del rubinetto secondo un recente studio. Chi venisse qui farà come i maltesi, i quali appunto non la bevono.


Ti conviene bere solo vino allora imark ! Così campi 100 anni ! Te pensa che cu..: 100 anni di Trading
:LOL:
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Per chi mi chiede del mercato immobiliare, il deciso calo dei nuovi arrivi dall'Europa, anche dell'est, e il forte aumento degli Asian, filippini, pakistani, indiani ecc. sta cominciando ad intaccare il mercato immobiliare.

Anche perché agli Asian non tutti vogliono affittare, sia per problemi di ordine culturale, sia perché loro affittano per 4 e poi dormono in 10 per appartamento, a leggere i commenti degli agenti immobiliari. D'altronde, sono qui a svolgere i lavori più umili.

Qualcuno mi ha chiesto del paese dove vivo. Qui ci sono molte ville di maltesi benestanti, alcune già in vendita già da tempo (la più grande e moderna è in vendita da circa 3 anni a 3,5mln €, ma potete anche affittarla a 12k € al mese, almeno l'ultima volta che ho visto una quotazione)

Adesso cominciano a vedersi anche ville con i cartelli "vendesi", mentre in passato il tutto circolava su siti web specializzati, agenzie e riviste sull'immobiliare.

Posto qui invece una foto buffa, con due appartamenti in vendita in un piccolo condominio che dovrebbe essere anni '90, dunque non nuovissimo.

Il cartello piccolo è lì da circa 3 anni, il grande da circa 1 mese.

IMG_20200202_151755.jpg
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
ciao Imark perché la foto è buffa?
A me è parsa buffa perché sono due cartelli molto simili su due balconi molto vicini, ma numeri telefonici (e dunque proprietari) diversi. Non capita tanto spesso di vederne.

Oggi ho preso un'altro paio di foto, sempre nello stesso paese, ossia a Marsaskala, con un complesso in costruzione nel quale un conoscente aveva chiesto un prezzo direttamente al costruttore (240k euro chiesti per un 3 stanze da letto di poco più di 100mq con vista mare laterale)

A fine estate i lavori sono stati interrotti del tutto, recentemente sono ripresi in un blocco con vista mare frontale in cui i flat erano già stati tutti venduti, ma lavora il titolare nel fine settimana, al più con un'altra persona, quindi va avanti molto a rilento (è quello a sinistra nella prima foto), mentre per l'altro blocco, dove c'erano anche i vista mare laterale, è tutto ancora fermo e di recente è apparso un cartello che invita a rivolgesi all'agenzia immobiliare Frank Salt come "sole agent" (nella seconda foto, prima non c'era, occorreva rivolgersi direttamente al costruttore). Non so se stia cercando di vendere in forma di "shell", ossia nello stato attuale.

Un altro blocco in costruzione sulla stessa strada, con un altra impresa di costruzione, un po' più avanti, è completamente fermo dall'estate.

IMG_20200209_152118.jpg IMG_20200209_152134.jpg
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Marsaskala, secondo te, per affittare a studenti è valida o è un po troppo "decentrata"?
E' troppo decentrata, da qui occorre 50 minuti - 1 ora via bus per Valletta, anche cambiando prima di arrivare a Valletta devi aggiungere tempo ulteriore per il bus che porta all'università. Alla fine in bus fa un'ora e mezzo circa.
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Buone notizie: in corso le riparazioni del cavo che collega la rete elettrica maltese a quella italiana, attraverso il quale Malta importa il 30% della sua elettricità. Saranno completate entro marzo, dopodiché la situazione dell'elettricità sarà stabilizzata in vista della stagione calda. Il rischio blackout ripetuti pare così scongiurato.

 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Malta introduce il test della temperatura per tutti i passeggeri in arrivo in aereo, catamarano e nave sull'isola.

Quelli che saranno trovati con la febbre saranno sottoposti a test ulteriori

 
buongiorno Imark per il discorso telefonia mobile (sim card prepagata), su malta, quale consiglieresti? Per le ricariche è possibile effettuarle tramite i conti onlinee delle banche maltesi? grazieeeee
 
Alto