Per informazioni sulla pubblicità su questo sito web: advertising@quellicheinvestono.com

Newsflow, fondamentali e trading sul BTP: analisi operativa

Buyorsell

Moderatore
Membro dello Staff
Oggi ho ascoltato con attenzione la Lagarde che ha affermato che la Bce ha dato mandato ai tecnici per la predisposizione di uno strumento antispread, ha espressamente negato di voler dare dettagli sul tool antiframmentazione , ha direttamente sfidato i mercati affermando che lo scudo sara' efficace e ci sara' la giusta flessibilita' da parte della Bce. Molti giornali sottilineano che queste affermazioni sono state apprezzate dagli investitori anche per le ottime performance dell'azionario bancario oggi. Sono solo parzialmente d'accordo perche' lo spread in realta' si e' ampliato a fine seduta anche perche' rimane nebuloso questo nuovo tool ( non si sa ancora se sara' sottoposto a condizionalita' ..). Anzi a mio avviso va sottolineato che ancora non c'e' lo scudo ...arrivera' ma ORA non c'e'. Anche per questo potrebbero rivedersi rendimenti molto prossimi al 4% sul decennale italico nelle prossime sedute .
 

Buyorsell

Moderatore
Membro dello Staff
Uno dei prossimo appuntamenti rilevanti sarà il 30 giugno o meglio 1 luglio con la fine degli acquisti App da parte della BCE , occhi aperti per quelle date, imho, e chissà se sarà pronto lo scudo antispread.
Oggi sembra prevalere l'attenzione alla prossima settimana e al fatto che non siano arrivati dettagli sullo scudo antispread.
Il rendimento decennale sopra il 3.6 % mentre scrivo, dovrà chiudere la seduta almeno sotto tale soglia per continuare a dare sollievo ai btp nella settimana entrante che credo sarà parecchio volatile.
 

Buyorsell

Moderatore
Membro dello Staff
L'aumento di 0.25 punto gli farà il solletico, imho. Comunque vediamo oggi i dati dell'inflazione in Germania. Se dovessero essere sopra le aspettative credo che si scanneranno alla BCE.
Sembra comunque che in Germania dai primi dati ci sia un rallentamento:
Con le considerazioni all'ultimo punto dell'articolo non sono d'accordo.
 
Ultima modifica:

Wile E. Cojote

Well-known member

Time is also not on Italy’s side. It has about €200bn in debt to roll over later this year and an additional €305bn next year. The average weighted maturity of Italian government debt is roughly seven years. This compares with about 18 years for Greece. Furthermore, Italy is due to hold an election by June 2023. Italian debt will seem even riskier if Draghi exits and populists maintain momentum
 

_soppa_

Moderatore
Membro dello Staff
Italian debt will seem even riskier if Draghi exits and populists maintain momentum
la destra pur in netto vantaggio si dividerà, altra impossibilità a fare un governo e si fa un draghi bis. E' già scritto dai...
L'unica incognita è se la Meloni dovesse riuscire a governare da sola, ma dubito possa arrivarci.
 
Alto