Per informazioni sulla pubblicità su questo sito web: advertising@quellicheinvestono.com

Newsflow, fondamentali e trading sul BTP: analisi operativa

Tony

Well-known member
Gutta cavat lapidem

In realtà questo lento avanzamento, con chiusura odierna appena al di là della sma 13 monthly a 1.341%, è dovuta al fatto che a pochi millesimi di rendimento sotto c'è un'altra resistenza storicamente ostica per qualunque security, compreso il BTP decennale, ossia sma 50 weekly,1,337%

Tf 1h al close

Vedi l'allegato 5498
Settimana cominciata bene e finita meglio per i long Btp decennale. Continuano a mettere nel carniere ulteriori livelli il cui superamento corrobora ulteriormente il long.

Si era detto in settimana scorsa come il segnale della violazione del minimo del mese precedente, una inside bar, avesse target profondi.

Questa settimana si è raggiunto un target impegnativo, l'area 1.345%, in cui gravitano tanto sma 13 monthly quanto (poco sotto) sma 50 weekly.

Il close odierno segnala un doppio superamento, importante in quanto entrambe le soglie violate sono rilevanti.

Qualche tentativo di pullback potrebbe essere possibile, ma a questo punto non molto probabile.

I long Btp hanno campo libero, difficile non ne approfittino.

Sul Tf weekly sma 5 sostiene il trend ribassista dei rendimenti, così come in tempi passati aveva sostenuto quello rialzista. Siamo solo alla quinta settimana da quando si indicò come primo segnale long appunto la violazione di sma 5 a 1,861%

1592590658155.png

Sotto target importanti a questo punto. Prima resistenza solida a quota 0,90-0,91%, sotto il target a questo punto naturale del movimento, la bollinger inferiore monthly, 0,830% al close odierno.
 

Tony

Well-known member
Settimana cominciata bene e finita meglio per i long Btp decennale. Continuano a mettere nel carniere ulteriori livelli il cui superamento corrobora ulteriormente il long.

Si era detto in settimana scorsa come il segnale della violazione del minimo del mese precedente, una inside bar, avesse target profondi.

Questa settimana si è raggiunto un target impegnativo, l'area 1.345%, in cui gravitano tanto sma 13 monthly quanto (poco sotto) sma 50 weekly.

Il close odierno segnala un doppio superamento, importante in quanto entrambe le soglie violate sono rilevanti.

Qualche tentativo di pullback potrebbe essere possibile, ma a questo punto non molto probabile.

I long Btp hanno campo libero, difficile non ne approfittino.

Sul Tf weekly sma 5 sostiene il trend ribassista dei rendimenti, così come in tempi passati aveva sostenuto quello rialzista. Siamo solo alla quinta settimana da quando si indicò come primo segnale long appunto la violazione di sma 5 a 1,861%

Vedi l'allegato 5526

Sotto target importanti a questo punto. Prima resistenza solida a quota 0,90-0,91%, sotto il target a questo punto naturale del movimento, la bollinger inferiore monthly, 0,830% al close odierno.
Vorrei sempre rammentare che una security - quale che sia, compreso il BTP - non si muove di forza propria. L'analisi tecnica non ha di per sé alcuna capacità predittiva.

Chi la adopera muove dall'idea che gli operatori che fanno il mercato siano meglio e prima informati sugli esiti degli accadimenti in grado di incidere sui prezzi e che ciò si rifletta sull'andamento dei corsi.

Il che non esclude che imprevisti accadano, né che taluni effetti siano più ardui da individuare come conseguenza di situazioni complesse e di difficile valutazione.
 

Tony

Well-known member
Settimana cominciata bene e finita meglio per i long Btp decennale. Continuano a mettere nel carniere ulteriori livelli il cui superamento corrobora ulteriormente il long.

Si era detto in settimana scorsa come il segnale della violazione del minimo del mese precedente, una inside bar, avesse target profondi.

Questa settimana si è raggiunto un target impegnativo, l'area 1.345%, in cui gravitano tanto sma 13 monthly quanto (poco sotto) sma 50 weekly.

Il close odierno segnala un doppio superamento, importante in quanto entrambe le soglie violate sono rilevanti.

Qualche tentativo di pullback potrebbe essere possibile, ma a questo punto non molto probabile.

I long Btp hanno campo libero, difficile non ne approfittino.

Sul Tf weekly sma 5 sostiene il trend ribassista dei rendimenti, così come in tempi passati aveva sostenuto quello rialzista. Siamo solo alla quinta settimana da quando si indicò come primo segnale long appunto la violazione di sma 5 a 1,861%

Vedi l'allegato 5526

Sotto target importanti a questo punto. Prima resistenza solida a quota 0,90-0,91%, sotto il target a questo punto naturale del movimento, la bollinger inferiore monthly, 0,830% al close odierno.
In realtà un qualche tentativo di reazione dei bear sul Btp decennale c'è stato la settimana scorsa, ma è stato piuttosto contenuto.

I segnali long arrivati nel tempo sono di quelli importanti, difficile che non sfocino almeno in un affondo rialzista importante per il BTP decennale, sui livelli indicati nel post sopra.

Oggi intanto è l'ultima seduta del mese e il BTP, se le cose non dovessero cambiare in corso di seduta, dovrebbe chiudere essendosi messo alle spalle sma 13 monthly del rendimento.

1593509572735.png

Sma 50 weekly, l'altra resistenza importante all'avanzata del decennale, è stata anch'essa approcciata ma tiene per ora a 1,324% di rendimento contro un valore pari a 1,329% mentre scrivo.

Lo scenario di fondo resta proprizio al long BTP.
 
Ultima modifica:

Tony

Well-known member
In realtà un qualche tentativo di reazione dei bear sul Btp decennale c'è stato la settimana scorsa, ma è stato piuttosto contenuto.

I segnali long arrivati nel tempo sono di quelli importanti, difficile che non sfocino almeno in un affondo rialzista importante per il BTP decennale, sui livelli indicati nel post sopra.

Oggi intanto è l'ultima seduta del mese e il BTP, se le cose non dovessero cambiare in corso di seduta, dovrebbe chiudere essendosi messo alle spalle sma 13 monthly del rendimento.

Vedi l'allegato 5669

Sma 50 weekly, l'altra resistenza importante all'avanzata del decennale, è stata anch'essa approcciata ma tiene per ora a 1,324% di rendimento contro un valore pari a 1,329% mentre scrivo.

Lo scenario di fondo resta proprizio al long BTP.
Ieri chiusura monthly a 1,303% di rendimento, decisamente buona, però il gioco delle medie mensili ha riportato sma 13 monthly al di sotto del close, a 1,286%. Sma 50 weekly è ora a 1,324%.

Continua dunque il lavoro sulle resistenze dei long BTP decennale, un po' di smaltimento è verosimile, anche qualche passo indietro, ma restano ancora attivi tutti i segnali long e, da quando si segnalò il primo come entry level, siamo a 7 settimane di salita del Btp decennale e ad oltre mezzo punto pct di calo del rendimento.
 

Tony

Well-known member
Ieri chiusura monthly a 1,303% di rendimento, decisamente buona, però il gioco delle medie mensili ha riportato sma 13 monthly al di sotto del close, a 1,286%. Sma 50 weekly è ora a 1,324%.

Continua dunque il lavoro sulle resistenze dei long BTP decennale, un po' di smaltimento è verosimile, anche qualche passo indietro, ma restano ancora attivi tutti i segnali long e, da quando si segnalò il primo come entry level, siamo a 7 settimane di salita del Btp decennale e ad oltre mezzo punto pct di calo del rendimento.
Proiezione rialzista del Btp decennale sotto 1,3% di rendimento. A 1,285% di rendimento, dove è ora, si confronta con sma 13 monthly.
 

Buyorsell

Moderatore
Membro dello Staff

Tony

Well-known member
Il Btp decennale è alla ottava settimana rialzista. Trend rialzista lineare, con il calo del rendimento marcato da sma 5 weekly che regge l'impianto del trend respingendo da resistenza ogni tentativo di risalita dello yield. Verosimile primo target sempre il ritorno sui minimi di rendimento recenti

1594154519018.png

Ovviamente vanno tenuti d'occhio eventuali segnali di inversione del trend. Per ora non mi pare ce ne siano
 

Buyorsell

Moderatore
Membro dello Staff
Non credo che ci saranno sorprese venerdì sul rating dell'Italia.
 
Alto